Involtini al Cantal

Vellutata di cavolfiore al Comté
3 Agosto 2016
Macaron di Romanesco, Fourme d’Ambert e noci da Luca Materazzi
3 Agosto 2016

Involtini al Cantal

Preparazione: 5 min
Cottura: 20 min

Abbinamento
Beaujolais les sept vignes 2013 del Château Thivin, Alsace Pinot noir 2013 del Domaine Scharsch.

Ingredienti per 4 persone :
6 brick
400 g di Cantal entre-deux
50 g di uvetta
50 g di pancetta a dadini
2 rametti di prezzemolo
Olio di frittura
Pepe

Preparazione
In una ciotola, immergete l’uvetta nell’acqua per mezz’ora, finché absorbi tutto il liquido. Nel frattempo, dorate i dadini di pancetta in una padella a fuoco vivo. Scolateli sulla carta assorbete, quindi posateli nella ciotola con l’uvetta ormai gonfia, togliendo il surplus di acqua se necessario. Affettate il Cantal finemente ; lavate, asciugate e sfogliate il prezzemolo.

Tagliate le brick in due e mettete su ciascuna 1 cucchiaio di preparzione alla pancetta. Poggiate sopra 2 fette di Cantal e 2 foglie di prezzemolo; pepate. Piegate le brick a forma di calzone triangolare. Manteneteli chiusi aiutandovi di una picca.

Fate scaldare l’olio di frittura e buttateci gli involtini 2 per 2. Friggeteli 2 a 3 mn, girandoli con due forchette. Asciugateli sulla carta assorbente. Presentate.
Suprême n°2, p 109. Photo Sucré Salé