Risotto alla Fourme d’Ambert

Frollini al Camembert di Normandia e al salame piccante
3 Agosto 2016
Crocchette di patate al Comté
3 Agosto 2016

Risotto alla Fourme d’Ambert

La Fourme cucinata all’italiana
Preparazione: 30 min

Abbinamento
un vino rosso poco tannico come il Côtes de Brouilly (Cru du Beaujolais), oppure un sidro brut.

Ingredienti per 4 persone :
150 g di Fourme d’Ambert
3 spicchi di aglio
2 cipolle bianche
400 g di riso (arborio oppure carnaroli)
150 g di pancetta affumicata
1 pepperoncino d’Espelette
1 peperone verde
200 g di piselli
Prezzemolo
25 cl di latte
25 cl di crème fraiche
Olio
Pangrattato
Sesamo dorato
burro
Sale di Guerande

Preparazione
In una pentola Inox, fate rosolare l’aglio e la cipolla tritati finemente con un po’ di olio.
Fateci cuocere il riso rispettando le proporzioni di 3 volumi di acqua per 2 di riso. Coprite.
Fate saltare in una padella la pancetta tagliata a dadini, 1 cipolla affettata e i peperoni pelati e finemente tagliati.
Lessate i piselli in un volume di acqua salata. Uniteli alla padellata e al riso, quindi fate cuocere l’insieme a fuoco basso con il coperchio.
Lavorate il latte con la crème fraîche per ottenere una crema e aggiungetela. Dividete il salame a pezzetini, quindi uniteli all’impasto insieme ai dadi di Camembert. Distribuite in 4 ciotole individuali, coprite con la Fourme d’Ambert tagliata a listrelle, aggiungete un pizzico di pangrattato e di sesamo e infornate qualche minuto prima di servire per gratinare.

Ricetta di Jean-François Fafournoux del ristorante Les Chênes, tratta dal libretto « 16 recettes originales et gourmandes Auvergne Rhône-Alpes».